Reggio Calabria
 

Reggio Calabria: l’Assessore alle Attività Produttive Saverio Anghelone ha incontrato stamane la Presidente di ConfimItalia Calabria, Mirella Amodeo

La giornata festiva dedicata all'anniversario della Repubblica non ha interrotto il programma di incontri che ConfimItalia Calabria ha nella sua agenda. Stamane, infatti, la Presidente Mirella Amodeo ha incontrato l'Assessore alle Attività Produttive del Comune di Reggio Calabria, Saverio Anghelone.

Un incontro istituzionale dai toni garbati ma decisi in cui la Presidente ha illustrato al dr. Anghelone quelle che sono le priorità prefissate dalla costola regionale dell'Organizzazione Sindacale nazionale.

Un attento Assessore ha ascoltato con attivo interesse la delicata questione che ConfimItalia Calabria ha sollevato giusto qualche giorno addietro inviando una missiva ai vertici della Regione Calabria. La Presidente Amodeo ha illustrato al dr. Anghelone la questione riguardante i fotografi. "Se è vero – ha detto Amodeo – che la categoria dei fotografi è equiparata a quella degli ottici è vero anche che l'attività di quest'ultimi non si è mai interrotta perché ritenuta essenziale mentre quella dei lavoratori artigiani con macchina fotografica e telecamera ha ricevuto un brusco arresto non ancora terminato".

"Infatti – ha continuato Amodeo –, causa i divieti imposti dai vari Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri circa le manifestazioni pubbliche, i fotografi sono sicuramente tra le categorie di lavoratori più danneggiate". Ecco perché – ha proseguito la Presidente – "ConfimItalia Calabria ha scritto ai vertici della Regione Calabria chiedendo di inserire tra i beneficiari del Bando Riapri Calabria anche il Codice Ateco 74.20.19 inspiegabilmente escluso".

Dal canto suo, l'Assessore Anghelone ha recepito l'allarme lanciato da ConfimItalia ed ha garantito il proprio personale impegno affinché nessuna attività e nessun lavoratore paghi oltremodo dazio per colpa della pandemia da CoViD-19 che, ci si augura, sembra essere sulla strada dell'estinzione.

La Presidente Amodeo e l'Assessore Anghelone, in un clima di serena e proficua collaborazione, si sono dati appuntamento nel prossimo futuro al fine di intraprendere ogni iniziativa utile nell'univoco interesse di attività, imprenditori ed addetti presenti sul territorio.