Cultura
 

Il premio "Mario La Cava" a Nadia Terranova per "Addio Fantasmi"

Nadia Terranova, con "Addio fantasmi" (Einaudi), si e' aggiudicata l'edizione 2019 del Premio letterario "Mario La Cava" la cui cerimonia di consegna si e' svolta a Bovalino, citta' natale dello scrittore. La giuria tecnica, composta da Andrea Di Consoli, Stefano Ercolino, Marco Gatto, Loredana Lipperini e Vito Teti, con scrutinio segreto, ha decretato l'opera vincitrice nella terna che comprendeva anche "Ti rubo la vita" di Cinzia Leone (Mondadori) e "L'ora del mondo" di Matteo Meschiari (Hacca). Il Premio, organizzato dal Comune di Bovalino in collaborazione con il Caffe' letterario "La Cava", con il patrocinio della Regione Calabria e il contributo del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Locri, giunto alla terza edizione, era incentrato sul tema "Il viaggio. Percorsi vissuti, narrati e immaginati". Premio speciale "La Melagrana" consegnato al critico letterario Walter Pedulla' che a Mario La Cava e' stato legato da profonda stima e amicizia.