Cosenza
 

Cosenza: si ripristina da lunedì 1° giugno il servizio di rilascio delle carte di identità solo su prenotazione

In considerazione del passaggio alla fase 2 dell'emergenza sanitaria da pandemia COVID – 19, il settore Affari generali del Comune di Cosenza, attraverso la dirigente, ing.Alessia Loise, comunica alla cittadinanza il ripristino, a partire da lunedì 1° giugno, del servizio di rilascio delle Carte di identità SOLO SU PRENOTAZIONE che è poi la modalità ordinaria.

Le prenotazioni potranno avvenire solo secondo una delle seguenti modalità:

-nei giorni di lunedì e mercoledì, dalle ore 9,00 alle ore 12,00 presso lo sportello del Servizio Anagrafe sito alla Piazza G. Mancini n. 33;

- nei giorni di martedì e giovedì, dalle ore 9,00 alle ore 12,00 telefonando ai numeri 0984/813944 oppure 348/1501098;

- prenotando on line all'indirizzo https://agendacie.interno.gov.it

Si ricorda, ad ogni buon fine, che continua a essere in vigore il D.L. "CURA ITALIA" che all'art. 104, dispone quanto segue:

"1. La validità ad ogni effetto dei documenti di riconoscimento e di identità di cui all'articolo 1, comma 1, lettere c), d) ed e), del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, rilasciati da amministrazioni pubbliche, scaduti o in scadenza successivamente alla data di entrata in vigore del presente decreto è prorogata al 31 agosto 2020. La validità ai fini dell'espatrio resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento".

Pertanto non è necessario il rinnovo della carta d'identità scaduta durante il periodo di vigenza del D.L. qualora si sia già in possesso di altro documento di riconoscimento (passaporto/patente di guida).

Per le Carte d'identità elettroniche in deposito, fino al termine delle misure emergenziali, non è necessario il ritiro del documento, avendo, in assenza di esso, la ricevuta (munita di QR code) di pari valore.

I documenti "prorogati" non valgono per l'espatrio.