Cosenza
 

Decreto "Rilancio": a Corigliano Rossano arrivano 650mila euro

Con il Decreto legge "Rilancio" varato dal Governo Conte al comune di Corigliano-Rossano sono stati assegnati 652mila euro. Un fondo che l'Amministrazione comunale potrà utilizzare per tamponare la riduzione delle entrate causate dall'emergenza Covid-19 e, così, programmare e pianificare interventi urgenti di pubblica utilità. Sono tanti soldi che rappresentano una vera e propria boccata d'ossigeno.

È quanto fa sapere il portavoce del Movimento 5 stelle alla Camera dei Deputati, Elisa Scutellà «Per tamponare la riduzione delle entrate per gli enti locali derivante dall'emergenza epidemiologica in corso – dice la parlamentare - abbiamo previsto nel Decreto Rilancio per l'anno 2020, un fondo da 3,5 miliardi di euro destinato all'esercizio delle funzioni fondamentali di comuni, provincie e città metropolitane». «Il ministero dell'Interno – aggiunge - ha già disposto il pagamento dell' acconto del 30% come previsto dall'art.106 del dl Rilancio e per il comune di Corigliano-Rossano sono stati assegnati 652.423,92 euro». «Una boccata d'ossigeno – conclude - anche per enti e amministratori locali».