La scuola al tempo del coronavirus. IORESTOACASA. Fiducia e speranza. Una piccola lezione di vita. L’iniziativa dell’Istituto ITAS “NITTI” di Cosenza

La Scuola in prima fila nella risposta al Coronavirus. Una bella e significativa iniziativa, per la campagna IORESTOACASA, di un Istituto scolastico calabrese è finita oggi anche sui due popolari giornali on line nazionali del mondo della scuola, Orizzonte Scuola e Tecnica della Scuola. Mentre il Ministro dell'Istruzione, Lucia Azzolina, ha elogiato, studenti, professori e Dirigenti scolastici per come stanno affrontando questa emergenza del coronavirus, dal mondo della scuola continua ad arrivare, da ogni parte d'Italia, una risposta corale e una partecipazione e solidarietà straordinari. Ci si organizza con le lezioni on line. Ma non mancano anche le iniziative e i messaggi, di fiducia e di speranza, quasi come una sorta di risposta e di "sfida" al coronavirus, delle vere, piccole lezioni di vita, che gli studenti, si inventano per un abbraccio virtuale dal Nord al Sud del Paese. Significativa e suggestiva la locandina che hanno realizzato all'Istituto ITAS "NITTI" di Cosenza, ripresa oggi e rilanciata in Italia anche dai due popolari giornali nazionali ufficiali del mondo della scuola, Orizzonte Scuola e Tecnica della Scuola. L'iniziativa è di Francesco Corbelli, uno studente calabrese che frequenta la VA Grafica dell'Istituto cosentino ITAS "NITTI". "Ho, con la nostra scuola, voluto dare il mio contributo alla campagna IORESTOACASA con questa mia creazione. Speriamo di vincere molto presto, tutti insieme, questa importante battaglia", ha scritto il giovane studente cosentino, in una nota inviata alla stampa.

Creato Domenica, 29 Marzo 2020 17:22