Cosenza
 

Impraticabili uffici agenzia Inps di Scalea, Magorno offre "ospitalità" a Diamante

"A seguito della sospensione delle attività presso l'Agenzia l'INPS di Scalea, dovuta ad eventi che hanno reso impraticabili i locali presso cui erano allocati gli uffici, l'Amministrazione Comunale di Diamante, nella persona del Sindaco Sen. Ernesto Magorno, ha comunicato la disponibilità di idonei locali presso cui allocare, nelle more di diversa eventuale soluzione, la sede dell'Istituto previdenziale; locali che vengono offerti in comodato d'uso". Lo si legge in una nota dell'Inps.

"Considerata la ridotta distanza tra i due Comuni, che non comporta quindi alcuna variazione del bacino d'utenza, vista la collocazione logistica dei locali offerti che sono posizionati in zona centrale a ridosso della Stazione Ferroviaria ed in prossimità delle fermate di autobus, questa Direzione, in considerazione dell'urgenza di dover riallocare il personale oggi distribuito sulle sedi viciniori e, soprattutto, per riattivare celermente il servizio all'utenza interessata, ritiene di prendere in considerazione l'offerta.
Ulteriori interessamenti sono pervenuti alla Direzione regionale in questi giorni da parte del Sindaco di S. Nicola Arcella, dott.ssa Barbala Mele e dalla stessa Amministrazione Comunale di Scalea nella persona dell'Assessore anziano dott. Marcello D'Amico per nome della Giunta, che preannunciano la possibilità di sopperire al disservizio creatosi, mettendo, a loro volta, a disposizione locali di cui hanno disponibilità.
Resta inteso che se tali offerte verranno a concretizzarsi in tempi brevi sarà cura dell'Inps valutarne l'eventuale condizione migliorativa rispetto all'offerta proposta dal Comune di Diamante.
Si rassicura pertanto l'utenza tutta circa il fatto che sia le Amministrazioni della zona che l'Inps sono attente ed interessate ad una pronta risoluzione della vicenda".