Cassano (Cs), il sindaco Papasso censura episodi criminosi

Facendo riferimento alla segnalazione di alcuni episodi criminosi consumatisi negli ultimi giorni nel centro urbano di Lauropoli di Cassano All'Ionio, in modo particolare, del tipo di furti con scasso in più di un'abitazione, che hanno destato viva preoccupazione nella popolazione, il sindaco Gianni Papasso, dopo avere censurato con fermezza tali azioni criminose, ha assicurato vicinanza e solidarietà ai cittadini. Sembra, ha riferito, che gli autori di tali azioni criminose, siano da attribuire a una banda di malviventi in trasferta, che probabilmente proviene da fuori da fuori comune. Il primo cittadino, ha informato di essere in costante contatto con il Presidio dell'Arma dei Carabinieri, auspicando che la situazione possa al più presto ritornare sotto controllo. Nell'occasione, il sindaco Papasso, ha dato atto dell'impegnato e dell'azione incessante degli uomini della Tenenza dei Carabinieri di Cassano, coordinati dal comandante Cristian De Martino, che stanno svolgendo con intelligenza e abnegazione indagini a 360° per individuare i responsabili dei furti nelle abitazioni e assicurarli alla giustizia. Il sindaco di Cassano, ha, altresì apprezzato anche la notizia della costituzione in Comitato dei cittadini di Lauropoli, che con spirito di collaborazione intendono dare il proprio contributo per la tutela e la sicurezza pubblica, ribadendo a chiare note la sua massima attenzione e il totale impegno per giungere alla risoluzione del problema. I criminali che in questi giorni con le loro incursioni hanno violato gli ambienti familiari di alcuni concittadini, appropriandosi di loro beni materiali, devono essere al più presto assicurati alla giustizia, perché, ha stigmatizzato il sindaco Papasso, sul nostro territorio, con il concorso di tutte le istituzioni e autorità competenti, vogliamo vivere nella piena sicurezza e legalità. Per il sindaco Papasso, la recente notizia dell'elevazione della Tenenza di Cassano a Compagnia dell'Arma dei Carabinieri, che comporterà un potenziamento dell'organico, darà un impulso ulteriore nella lotta alla criminalità che purtroppo alberga sul territorio e nel comprensorio, la cui presenza nuoce e condiziona non poco l'immagine e lo sviluppo dello stesso.

Creato Lunedì, 20 Gennaio 2020 17:30