Cosenza
 

Truffe, tre indagati per gestione casa di riposo nel Cosentino

Tre persone sono indagate dalla procura di Cosenza nell'inchiesta che riguarda anomalie nella gestione di una casa di riposo di Bisignano (Cosenza). L'ipotesi di reato sarebbe di associazione a delinquere finalizzata alla truffa. Coinvolti due funzionari del comune e un ex amministratore comunale, gia' presidente della societa' che gestiva la struttura. I magistrati ipotizzano che gli indagati abbiano fatturato false prestazioni per mantenere il bilancio della societa' in attivo. L'inchiesta e' partita da un esposto presentato, alla fine del 2018, da un Consigliere comunale di opposizione, che ha denunciato anche di aver ricevuto poi delle minacce. Nella giornata di oggi dovrebbero tenersi i primi interrogatori degli indagati. (Agi)