Cosenza
 

Abusivismo e carenze igieniche: denunciato allevatore cosentino

Aveva realizzato, senza alcun permesso, strutture adibite a stalla, fienile, locale mungitura e ricovero per allevamento di maiali e galline. Un allevatore e' stato denunciato dai Carabinieri Forestale a Santa Domenica Talao con l'accusa di abusivismo edilizio e gestione illecita di rifiuti. Il provvedimento e' stato adottato a seguito di un controllo effettuato con i tecnici comunali e la Polizia Locale in una azienda zootecnica di localita' "Piano del Fico". E' emerso che le opere sono state realizzate in aree sottoposta a vincolo idrogeologico, sismico e di attenzione del Piano Stralcio di Bacino per assetto idrogeologico. Durante l'attivita' di controllo, inoltre, si e' accertato che i reflui zootecnici venivano scaricati direttamente sul terreno. Nell'azienda era presente anche un laboratorio caseario e, dai controlli, e' emerso che da tempo l'azienda non effettuava la tracciabilita' degli alimenti. La struttura e' stata chiusa e al titolare e' stata comminata una sanzione di 4.500 euro.