Catanzaro
 

Catanzaro, Sestito: "Scongiurata chiusura immediata unità medicina legale a Lido grazie a impegno sindaco"

"Il rischio di una chiusura immediata dell'unità di Medicina Legale nel quartiere Lido è stato fermamente scongiurato grazie ad un confronto tra il sindaco Abramo e la direzione dell'Asp di Catanzaro". Lo afferma la consigliera comunale Raffaella Sestito.

"L'obiettivo condiviso con il sindaco Abramo, che ringrazio per la solerzia con cui è intervenuto, era quello - prosegue Sestito - di prendere tempo così da portare questa problematica all'Assemblea dei sindaci appositamente convocata il 4 marzo, al Palazzo della provincia, per discutere dei presidi territoriali Asp. E' importante, infatti, tutelare il ruolo che i servizi di prossimità rivestono specialmente in ambito sanitario. E' una priorità condivisa quella di non far venire meno un presidio a cui si rivolgono tantissimi cittadini e, in tal senso, non si può non rimarcare l'impegno immediato del sindaco".