Catanzaro
 

Catanzaro, Mancuso e Pisano: "Consentire riapertua sovrappasso ferroviario di Lido"

Rimettere in sicurezza il sovrappasso della stazione ferroviaria di Lido che deve tornare ad essere fruibile da parte dei cittadini. E' questa la proposta che i consiglieri comunale Filippo Mancuso e Giuseppe Pisano hanno inteso rilanciare a Ferrovie dello Stato, ente proprietario, al fine di consentire la riapertura al pubblico dell'importante struttura che collega la stazione al centro del quartiere marinaro.

"Da troppo tempo il sovrappasso è inagibile – hanno evidenziato Mancuso e Pisano – e la cittadinanza è stata privata di un servizio importante che garantirebbe di accedere a Lido a piedi in maniera agevole e sicura. Al momento, infatti, coloro che arrivano in treno alla stazione possono a malapena usufruire del sottopasso ferroviario che versa in condizioni tutt'altro che sicure e con i limiti delle barriere architettoniche. Anche per questo motivo è urgente riallacciare i contatti con Ferrovie dello Stato attraverso l'apertura di un tavolo di concertazione con gli uffici tecnici dell'amministrazione comunale con l'obiettivo di consentire la riapertura del sovrappasso con la messa in sicurezza della passerella in ferro e il ripristino dei gradini. Si potrebbe, a tal fine, valutare la possibilità di utilizzare il mutuo che era stato destinato per la struttura vicina alla stazione che avrebbe dovuto fungere da sovrappasso, ma che non sarà più portata a termine. Tale collegamento – concludono Mancuso e Pisano - avrebbe oggi un'importanza strategica ancora più rilevante considerando che nei prossimi mesi termineranno i lavori per la realizzazione dell'ente fiera nell'area Magna Graecia che tornerà ad essere uno snodo produttivo per tutta la città e non solo".