Catanzaro
 

Catanzaro, prosegue tavolo concertazione su area Giovino

E' tornato a riunirsi a Palazzo de Nobili il tavolo di concertazione presieduto dal sindaco Sergio Abramo, insieme all'assessore Modestina Migliaccio Santacroce, con i rappresentanti degli ordini professionali e delle associazioni di categoria riguardo alla riorganizzazione urbanistica del comprensorio di Giovino. Portando avanti il percorso all'insegna della partecipazione e della trasparenza, tutti i soggetti che hanno preso parte al confronto hanno inteso portare all'attenzione del tavolo proposte e suggerimenti mirati alla valorizzazione del patrimonio naturalistico e ambientale dell'area costiera catanzarese.

"Sulla scia delle precedenti riunioni e delle indicazioni pervenute dagli incontri pubblici che hanno acceso anche l'attenzione nazionale – hanno affermato il sindaco Abramo e l'assessore Migliaccio Santacroce – si è giunti oggi ad avere una visione più chiara e assolutamente condivisa della vocazione turistica e delle possibili destinazioni con riferimento al comparto di Giovino. Grazie ai contributi degli ordini professionali e del mondo delle categorie sarà possibile arricchire la proposta predisposta dall'amministrazione al centro del concorso internazionale di idee che rappresenterà la sintesi del lungo e complesso lavoro concertato con il settore urbanistica".

Il sindaco Abramo ha inoltre aggiunto che "riguardo alla programmazione avviata nell'ambito dei Contratti istituzionali di sviluppo si è aperta una discussione con Invitalia al fine di inserire l'area di Giovino tra le proposte che saranno indirizzate al Ministero per il Mezzogiorno. L'impegno deve essere quello di cogliere tutte le opportunità a disposizione per attrarre l'attenzione e la partecipazione di grandi investitori verso un'ampia fascia di territorio che, grazie alle sue qualità dal punto di vista paesaggistico, può davvero costituire un motore di crescita attorno a cui costruire un modello positivo replicabile in tutta la Calabria".