Ferrara (M5S): "Tassa sulla 'nduja? Fake news della Lega"

"Il Movimento 5 Stelle non ha proposto nessuna tassa sulla produzione e il consumo di 'nduja. E' grave che l'eccellenza calabrese venga strumentalizzata dall'europarlamentare della Lega Vincenzo Sofo, evidentemente a caccia di falsi scoop per un po' di visibilita'. Ma le bugie della Lega hanno le gambe corte, il Movimento 5 Stelle tutela solo la salute pubblica e la qualita' dei prodotti". Lo afferma, in una nota, l'europarlamentare del Movimento 5 Stelle Laura Ferrara. "Durante una seduta della Commissione Ambiente - continua - la collega Eleonora Evi ha semplicemente chiesto alla ministra tedesca all'Ambiente, Svenja Schulze, se avesse intenzione di portare il dibattito su nostri stili di vita, dannosi alla salute e al pianeta, durante il semestre di presidenza tedesco. Come riportato da moltissime inchieste giornalistiche - dice Ferrara - ci sono in Europa moltissimi allevamenti intensivi che calpestano il benessere animale e questo e' per noi inaccettabile.

E questo avviene come in Italia. E' necessaria comunque non poca fantasia per arrivare dal dibattito sul consumo della carne e il relativo impatto sul benessere animale e clima ad una richiesta di tassa antinduja. Voglio quindi rassicurare tutti i produttori calabresi - dice ancora - che non e' intenzione del Movimento 5 stelle osteggiare la produzione di questa risorsa che, anzi, e' rientrata a pieno titolo nella campagna di comunicazione che stiamo portando avanti per rilanciare il turismo in Italia con lo slogan #ItalyisBack Enjoy Calabria. Un invito - conclude - a scoprire l'enorme patrimonio anche gastronomico della nostra regione a tutti i turisti e che volentieri rivolgo anche al collega Sofo".