Weekend nei vigneti: MTV Calabria rilancia l'enoturismo

E' in forte crescita la richiesta di attività all'aria aperta, soprattutto tra campagne e vigneti, che importanti segmenti di turismo stanno manifestando nella ripartenza post Covid19. Una domanda alla quale il Movimento Turismo Vino Calabria, presieduto da Pierluigi Aceti, ha deciso di rispondere in maniera organizzata proponendo agli enoturisti e gli appassionati del settore una lunga serie di eventi nelle cantine calabresi. Da metà luglio fino ad ottobre, infatti, venti realtà produttive calabresi apriranno le porte ai wine lovers con degustazioni e visite nel pieno rispetto delle normative anti covid strutturando una proposta complessiva che sottolinea l'importante fermento che cresce attorno all'enoturismo soprattutto in Calabria, con tante realtà sempre più attenzionate dai viaggiatori appassionati ad identità e territorio.

Un grande evento itinerante che coinvolgerà dal Pollino allo Stretto le realtà più significative del Movimento Turismo Vino che sarà presentato nel dettaglio alla stampa regionale in compagnia dell'assessore regionale all'agricoltura, Gianluca Gallo, e dell'assessore al turismo calabrese, Fausto Orsomarso, presso la Sala Oro della Cittadella di Catanzaro venerdì 10 luglio alle ore 11.30.

Riscoperta dei territori, valorizzazione delle produzioni agricole e turismo costituiscono una forte alleanza strategica per il rilancio dell'economia sostenibile in una terra ricca di identità, agroalimentare di qualità, borghi ed areali ricchi di storia, cultura, spiritualità che sintetizzano il potenziale di turismo esperienziale che può offrire la Calabria ai visitatori.