Doc al Pecorino del monte Poro, Parentela (M5S): “Altro passo importante per la Calabria, ora 19 prodotti tutelati a livello europeo”

«Per tutta la Calabria è un risultato rilevante che la Commissione europea abbia deliberato il riconoscimento del Dop per il Pecorino del monte Poro, che così avrà una tutela speciale». Lo afferma, in una nota, il deputato M5S Paolo Parentela, della commissione Agricoltura, che aggiunge: «Questo formaggio, prodotto esclusivamente in quel comprensorio montano del Vibonese, i cui pascoli ricchi di fiori selvatici, macchia mediterranea e fieno gli donano caratteristiche e aromi unici, si va ad aggiungere ad altre 12 eccellenze agroalimentari della Calabria. Se contiamo anche i 6 che hanno già l'indicazione Igp, la nostra regione totalizza ben 19 prodotti tutelati a livello europeo». «Ciò costituisce motivo di soddisfazione per il Movimento 5 Stelle, da sempre – conclude Parentela – al fianco dei produttori e a favore delle filiere di qualità, come confermano i sostegni contenuti nel decreto Rilancio e nel Patto per l'export in favore del Made in Italy. Lo sviluppo della nostra terra parte anche dalla valorizzazione dei prodotti che ne esprimono la storia, la tradizione e la qualità. Oggi è stato compiuto un altro passo importante».