'Ndrangheta: processo 'Barbarossa' riprende il 16 giugno

Riprende il 16 giugno, nell'aula bunker del carcere Le Vallette di Torino, il processo 'Barbarossa', sulla presunta 'locale' della 'Ndrangheta attiva tra Costigliole, Asti e Alba. Nove gli imputati chiamati a comparire davanti al collegio giudicante presieduto dal giudice Alberto Giannone (Marco Dovesi e Beatrice Bonisoli a latere).

Il procedimento penale era nato dalle indagini del 2014 e 2015 dell'operazione Barbarossa dei carabinieri del Nucleo investigativo del comando provinciale di Asti, che a maggio 2018 avevano arrestato 26 persone. I militari avevano scoperto un'organizzazione criminale che operava col metodo mafioso e che stava cercando di gestire il territorio.

A ottobre scorso il Tribunale di Torino aveva gia' condannato, in primo grado con rito abbreviato, 17 esponenti della 'locale' astigiana. Le condanne andavano fino a 20 anni di reclusione e confermavano per lo piu' le richieste pena avanzate dai sostituti procuratori Paolo Cappelli e Stefano Castellani della Dda di Torino.